Andare i bici potrebbe rendere la tua vagina meno sensibile

Un ottimo motivo per stare spaparanzata sul divano invece di faticare pedalando!

Odio dover dire, "io ve lo avevo detto." Ma c'è una ragione se ho evitato la palestra praticamente per tutta la mia vita. E il motivo sono i problemi che causa a livello sessuale, e io conosco molto bene le mie priorità.

Secondo uno studio pubblicato su The Journal of Sexual MedicineThe Journal of Sexual Medicine, passare troppo tempo in sella alla bicicletta (vale anche per la cyclette) può rendere la vagina meno sensibile.

Advertisement - Continue Reading Below

In questo studio, evidentemente pensato da un gruppo di ricercatori che allo spinning preferisce correre, sono state messe a confronto donne patite della corsa con altre che adorano fare la cyclette (il requisito per fare parte dello studio era quello di farsi almeno 16 kilometri alla settimana… io sarei stata eliminata subito!). Naturalmente, la conclusione è stata che alcuni tipi di bici hanno un impatto sulle "sensazioni vaginali e labio-genitali"... una definizione molto tenera, no?

Più Popolare

I ricercatori hanno anche scoperto che le bici che hanno il manubrio più basso della sella sono quelle che hanno un'influenza peggiore, perché "la forte pressione che la sella esercita sul perineo" ha un impatto particolarmente significativo "sul labbro genitale sinistro." Ecco!

E non sono solo le donne a dover portare le conseguenze delle lunghe pedalate: in casi estremi può anche portare a disfunzione erettile negli uomini. Bisogna ammettere che almeno la bici non fa discriminazioni di genere!

Insomma, cosa possiamo fare per assicurarci che la nostra vita sessuale non soffra a causa dei kilometri che ci piace tanto fare a spinning? Dovremmo almeno investire in un cuscino da posizionare sulla sella, in modo da dare una tregua al nostro caro perineo. Oppure, c'è un'altra alternativa davvero sicura: evitare la palestra.

Da: Cosmopolitan.co.uk

Via fastidi e malesseri legati alle mestuazioni con i trucchi di Cosmo
Ginecologia
CONDIVIDI
Vuoi eliminare tutti i fastidi del ciclo? Ti aiuta Cosmo
Se vuoi davvero svoltare quando hai il ciclo, leggi qui!
Ginecologia
CONDIVIDI
22 modi in cui gli ormoni influiscono sul tuo corpo (e sulla tua mente) durante tutto il mese
Cosmo ti spiega che cosa aspettarti e quando, in modo da evitare che gli ormoni ti rovinino la giornata
Ginecologia
CONDIVIDI
9 cose che non sapevi sulle infezioni da lieviti
Potresti averne una e non saperlo. Ma non è niente di allarmante, rilassati e leggi qui!
sanitary towel, tampon, period
Ginecologia
CONDIVIDI
Ecco perché il ciclo mestruale potrebbe interferire con la qualità del sonno
Eh già, i crampi e gli sbalzi d'umore potrebbero non essere l'unico inconveniente con cui convivere...
endometriosi
Ginecologia
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere sull'endometriosi
L'endometriosi è una patologia molto complessa e molto frequente. Ecco tutto quello che devi sapere
Ginecologia
CONDIVIDI
Cinque cose che non sapevi sui peli pubici
Sono sempre stati lì!
kit intimo in viaggio
Ginecologia
CONDIVIDI
Le dritte dell'esperta per una vacanza on the road a prova di igiene e salute intima
Stai programmando una mega vacanza on the road per la prossima estate? Ecco le dritte dell'esperta per essere sempre a posto "laggiù"
ovulazione
Ginecologia
CONDIVIDI
Tutto quello che ti succede durante l'ovulazione
Ne sai poco dell'ovulazione? Cosmo ti spiega che cosa succede al tuo corpo in quei pochi giorni del mese
calcolo settimane gravidanza mese per mese
Ginecologia
CONDIVIDI
Come fare il calcolo delle settimane di gravidanza mese per mese
Ecco la nostra mini guida per fare il calcolo delle settimane di gravidanza e individuare la data presunta del parto
Al San Camillo di Roma assumono solo ginecologi non obiettori per un'équipe che fa aborti. Se poi, una volta assunti, dovessero dichiararsi obiettori, saranno licenziati o spostati.
Ginecologia
CONDIVIDI
Aborto: a Roma un ospedale assume solo ginecologi non obiettori
Al San Camillo di Roma assumono solo ginecologi non obiettori. Se poi si rifiuteranno di praticare aborti, rischieranno il licenziamento