Soffri di cistite? Mettila fuori gioco con questi 6 rimedi tutti naturali

Non hai mai corso tanto in vita tua. In bagno naturalmente… La cistite è un disturbo molto fastidioso che tutte le donne sperimentano almeno una volta nella vita. Se i sintomi sono lievi e sopportabili, o se sei appena uscita dal tunnel e non vuoi ricascarci, invece di imbottirti di medicinali prova questi 6 rimedi semplicissimi e naturalissimi. E addio recidive

cistite corsa in bagno rimedi naturali

La cistite è un disturbo molto fastidioso che tutte le donne sperimentano almeno una volta nella vita. Quando è capitata a te è stato un inferno: non hai mai corso tanto in vita tua. In bagno naturalmente… Cosa scatena la cistite? L'ingresso nel tratto urinario di batteri, l'Escherichia Coli e lo Stafilococco, che infiammano la vescica e scatenano dolore e bruciore, urgenza e frequenza di fare pipì, piccole perdite di sangue, febbre e dolore nel basso addome. Ma possono provocarla anche frequenti problemi intestinali (colite, stiticheza, diarrea, candida), condizioni igieniche scarse, il sesso, un'idratazione insufficiente, il freddo. Se il dolore è molto forte e non passa nel giro di un paio di giorni, forse è il caso di sentire un medico e fare qualche esame (urinocoltura, tampone uretrale). Ma se i sintomi della tua cistite sono lievi e sopportabili, oppure sei appena uscita dal tunnel e non vuoi ricascarci, prova questi 6 rimedi semplicissimi e naturalissimi. E addio recidive

Advertisement - Continue Reading Below

Acqua

Banale vero? Bere tanto e svuotare spesso la vescica senza trattenere troppo a lungo la pipì è il primo metodo, il più naturale e semplice che c'è. Questo rimedio contro la cistite è perfetto per prevenire il problema e anche se sei in piena crisi, bere tanto ti farà sicuramente passare molto tempo in bagno... ma ti farà sentire anche meno dolore e bruciore. Pulisce la vescica e lava via i batteri. Non riesci a mandare giù almeno 2 litri al giorno? Prova ad aromatizzare la tua acqua con qualche fettina di cetriolo, di limone, qualche frutto rosso o zenzero grattugiato. Buonissima!

Advertisement - Continue Reading Below

Estratto di semi di pompelmo

Li trovi in farmacia o in erboristeria in gocce (ricorda sempre di diluirli Il sapore è molto amaro!) o compresse. Sono antibiotici naturali che neutralizzano virus, funghi, batteri e parassiti. Sono ricchissimi di sostanze in grado di contrastare molti fastidi intimi (oltre alla cistite anche la candida). Per il dosaggio, chiedi all'erborista o al farmacista. Ma non smettere una volta che il fastidio è passato. Continua per almeno un mese per evitare recidive. Assumere l'estratto in sé non elimina da solo il problema, ricordati di bere sempre tanta acqua e che se il problema persiste o peggiora devi correre dal medico.

Advertisement - Continue Reading Below

Mirtilli rossi

Come per l'estratto di semi di pompelmo, anche il succo di mirtilli rossi non è il rimedio unico per guarire dalla cistite. Sicuramente è molto indicato se soffri di infezioni urinarie ricorrenti e vuoi tenere pulita la vescica e il tratto urinario. Il succo di mirtillo rosso abbassa la carica batterica delle urine, le acidifica abbassando il Ph urinario e di conseguenza rende impossibile ai responsabili della cistite di attecchire. Bevi il succo diluito ogni volta che puoi, anche un litro al giorno. Se hai il succo puro invece, ne bastano 25 ml da diluire in mezzo litro d'acqua e assunto due volte al giorno. Buonissimo, ricco di vitamina C e supersano.

Advertisement - Continue Reading Below

Uva ursina

Questa pianta disinfetta, acidifica le urine e al tempo stesso attenua il bruciore e, di conseguenza, l'impellente necessità di urinare. La puoi prendere in forma di infuso, decotto, gocce, estratto fluido. Per i dosaggi, rivolgiti al medico o all'erborista, così da trovare la dose giusta per te. Di solito, si abbina all'estratto di mirtillo rosso e si trova in mix già dosati sotto forma di capsule, bustine da sciogliere, tisane.

Advertisement - Continue Reading Below

D-Mannosio

Si tratta di uno zucchero semplice (ma non fa ingrassare!) estratto dal legno della betulla o dal larice. L'organismo lo metabolizza in modo molto lento e dunque riesce ad




arrivare inalterato alle vie urinarie. In vescica i batteri si legano molto facilmente al D-Mannosio e risparmiano così le pareti interne che rivestono le vie urinarie: i batteri vengono espulsi con le urine insieme al D-Mannosio a cui si sono legati.




L'assunzione prevede che il D-Mannosio sia ingerito in compresse (2 compresse) o in polvere pura(1 cucchiaino) lontano dai pasti e dopo aver fatto pipì. Dunque idealmente la sera prima di dormire. Ottimo in caso di cistite post-sesso se preso entro 3-4 ore dal rapporto. Perfetto per curare le recidive. Puoi assumerlo anche per un mese.

Advertisement - Continue Reading Below

Infuso di malva

La cistite colpisce maggiormente le donne per una questione di conformazione fisica: vagina, ano e uretra infatti sono molto vicine e i batteri possono raggiungere con più facilità le vie urinarie e provocare l'infiammazione. Ecco perché la malva, agendo anche nell'intestino, in questi casi può essere un'ottima soluzione. I tannini e gli antociani contenuti nella pianta hanno un'azione antinfiammatoria, mentre le mucillagini arrivano integre nell'intestino, inglobano liquidi, si trasformano in gel ed aumentano di volume, facilitando così l'espulsione di batteri e tossine. Prepara una tisana lasciando riposare in acqua bollente per circa dieci minuti. Filtra e bevi due tazze al giorno. Tutti i giorni in fase più acuta.

una ragazza con la pancia scoperta e disegnati alcuni punti interrogativi per chiedersi che cos'è l'ovaio micropolicistico
Ginecologia
CONDIVIDI
Ovaio micropolicistico: tutto quello che devi sapere
Un disturbo frequente nelle ragazze, che può portare a infertilità. Ecco come diagnosticarlo
Ginecologia
CONDIVIDI
9 metodi (quasi) infallibili per sopravvivere al primo trimestre di gravidanza
Prima di restare incinta ti fai mille domande, ma per sapere come sarà il primo trimestre di gravidanza ci devi passare. In ogni caso...
Ginecologia
CONDIVIDI
Perché il seno è più gonfio durante il ciclo mestruale
In quei giorni, il tuo seno ti sembra pesante come il piombo. Scopri perché
Via fastidi e malesseri legati alle mestuazioni con i trucchi di Cosmo
Ginecologia
CONDIVIDI
Vuoi eliminare tutti i fastidi del ciclo? Ti aiuta Cosmo
Se vuoi davvero svoltare quando hai il ciclo, leggi qui!
Ginecologia
CONDIVIDI
22 modi in cui gli ormoni influiscono sul tuo corpo (e sulla tua mente) durante tutto il mese
Cosmo ti spiega che cosa aspettarti e quando, in modo da evitare che gli ormoni ti rovinino la giornata
Ginecologia
CONDIVIDI
9 cose che non sapevi sulle infezioni da lieviti
Potresti averne una e non saperlo. Ma non è niente di allarmante, rilassati e leggi qui!
sanitary towel, tampon, period
Ginecologia
CONDIVIDI
Ecco perché il ciclo mestruale potrebbe interferire con la qualità del sonno
Eh già, i crampi e gli sbalzi d'umore potrebbero non essere l'unico inconveniente con cui convivere...
endometriosi
Ginecologia
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere sull'endometriosi
L'endometriosi è una patologia molto complessa e molto frequente. Ecco tutto quello che devi sapere
Ginecologia
CONDIVIDI
Cinque cose che non sapevi sui peli pubici
Sono sempre stati lì!
kit intimo in viaggio
Ginecologia
CONDIVIDI
Le dritte dell'esperta per una vacanza on the road a prova di igiene e salute intima
Stai programmando una mega vacanza on the road per la prossima estate? Ecco le dritte dell'esperta per essere sempre a posto "laggiù"