9 trucchi per fare allenamento fisico senza sudare

Fare la doccia e asciugarsi i capelli dopo a volte è più faticoso dell'allenamento stesso. Ecco come evitare

Più Popolare

L'allenamento fisico  aumenta la temperatura corporea, e innesca il processo di sudorazione, che serve a raffreddare il corpo. Si tratta di un meccanismo che aiuta a riportare il corpo in una situazione di equilibrio, anche se dopo la pelle e i capelli sono umidi e appiccicaticci a causa dei residui minerali che vengono espulsi con il sudore.

Quante volte avresti voluto andare in palestra, ma hai finito per saltare l'allenamento perché ti eri lavata i capelli proprio quel giorno, o non avevi il tempo di allenarti e poi farti la doccia prima di uscire dalla palestra, o semplicemente non volevi sudare come una matta?

Advertisement - Continue Reading Below

Ma prima che il sudore ti trattenga dal buttarti a capofitto nei tuoi esercizi preferiti, ricorda: non serve il sudore perché l'allenamento sia efficace. Prova con questi trucchetti, ce li consiglia l'esperto Jake Boly. Vedrai, ti aspetterà un allenamento con i fiocchi.

1. Mantieni la stessa posizione. Quelle più pigre di noi lo sanno bene: spostarsi è più faticoso che rimanere nella stessa posizione. Se ti eserciti con gli squat e o i balzi ti ritroverai senza fiato e sudatissima. Prova a rimanere nella posizione dello squat oppure seduta: i muscoli lavoreranno senza buttar fuori neanche una goccia di sudore.

Più Popolare

2. Stendi le ginocchia e i gomiti. I muscoli lavorano di più se devono mantenere le giunture piegate. E più è l'angolo che formano, maggiore è la fatica. Per questo i plank fatti con gli avambracci piegati sono più difficili di quelli eseguiti con i palmi dritti e ben piantati a terra (ed è sempre per questo che stare dritta è più facile che eseguire gli squat!). Ma anche i plank fatti sulle mani sono efficaci: fanno lavorare il torace, il petto e le spalle.

3. Lascia perdere accessori vari. Fare esercizi con l'ausilio di una palla medica o del BOSU, che richiedono ai muscoli un lavora extra per mantenere l'equilibrio, significa sforzarsi più di quanto è sufficiente. A meno che tu non sia abituata a svolgere questo tipo di esercizi, farai innalzare il ritmo cardiaco, e finirai inevitabilmente per sudare. I plank o gli squat a corpo libero ti permettono di allenare il corpo senza sudare.

4. Alleggerisci un po' il carico. Sollevare i pesi aiuta a sviluppare più forza, ma maggiore è il peso che cerchi di alzare, e più aumentano le probabilità di faticare e, quindi, sudare. Scegli dei pesi che riuscirai a sollevare per almeno otto ripetizioni senza strafare (okay, non aumenterai in forza, ma rimarrai in forma… e pettinata!).

5. Sì a movimenti più ampi. Se hai mai fatto allenamento ad alta intensità (leggi: sudorazione garantita), può sembrarti strano dover compiere movimenti più rapidi per non bollire. Ma la velocità può rendere gli esercizi combinati (ad esempio, fare gli squat con pesi e curl con la macchina per i bicipiti) più semplici, e senza perdere di efficacia.

6. Rallenta i movimenti più piccoli. Va piano se stai muovendo una giuntura alla volta (ad esempio con i semplici curl): in questo modo minimizzi la sudorazione.

7. Fermati quando serve. In base a quanto sei in forma, decidi il numero di ripetizioni che puoi fare prima di iniziare a grondare di sudore. "Idealmente, l'ultima ripetizione deve richiedere un certo sforzo, ma senza esagerare", spiega Boly.

8. Riposa tra un esercizio e l'altro. Saltare da un esercizio all'altro in rapida successione toglie al corpo il tempo necessario a ripristinare il ritmo cardiaco a riposo. Se salti le pause di riposo che ti servono, dovrai strizzare la maglietta prima di uscire dalla palestra.

9. Scegli esercizi che richiedono movimenti lenti e controllati. Non puoi dare un taglio al cardio, e per vedere risultati apprezzabili serve che la temperatura corporea salga. Ma se scegli movimenti lenti e controllati, potrai comunque sviluppare la forza e tornare a casa saltando la doccia agli spogliatoi. 

Via Cosmopolitan.com

Fitness
CONDIVIDI
Corner skincare & make up
Ti aspettiamo il 13 maggio al Parco Sempione a Milano
Fitness
CONDIVIDI
Corner #ThisisMii: vieni a scoprirlo alla Cosmopolitan Run Beauty&Body
Ti aspettiamo il 13 maggio al Parco Sempione a Milano
Fitness
CONDIVIDI
I falsi miti del training svelati da Fabio Inka
Vuoi allenarti in maniera completa senza farti male e soprattutto raggiungendo ottimi risultati? Leggi le dritte di Fabio Inka, che ha...
perché i muscoli del sedere sono i più importanti
Fitness
CONDIVIDI
Perché i glutei sono i muscoli che non dovresti mai smettere di allenare
No, non c'entra solo l'aspetto estetico...
allenamento glutei Fabio Inka
Fitness
CONDIVIDI
5 esercizi per glutei perfetti
Allenati per 8 settimane, 20 minuti al giorno e vedrai che risultati. Ce lo spiega il super trainer Fabio Inka
Fitness
CONDIVIDI
Punta su un lato B strepitoso
Vuoi un lato B davvero strepitoso? Ecco i 3 esercizi da fare tutti i giorni prima delle vacanze
palestra per millennials
Fitness
CONDIVIDI
Arriva la palestra per millennials selfie-addicted?
Uno youtuber ha avuto un'idea...
Fitness
CONDIVIDI
MC2 Sport Village, ad Assago nascono i sogni degli atleti
Il campo d'atletica del comune alle porte di Milano, che ha fatto da cornice a un servizio moda rigorosamente a tema sportivo, diventerà...
headstand la posizione yoga per avere un sacco di like su instagram
Fitness
CONDIVIDI
L'headstand è la posizione yoga più social di sempre
Queste 10 foto da Instagram ti faranno capire perché!
Fitness
CONDIVIDI
Ecco perché non dovresti allenarti a stomaco vuoto
Oltre al fatto che la ragazza che corre sul tapis roulant a fianco non ha nessuna voglia di sentire il tuo stomaco borbottare...