Dieta Lemme: 5 ottimi motivi per cui è meglio starne alla larga

La Dieta Lemme è il metodo per perdere peso più chiacchierato del momento. Promette di farti perdere anche 10 chili in un mese mangiando pasta a colazione e tantissime proteine. Cosmo l'ha bocciata. Qui ti spieghiamo perché

Più Popolare

Hai mai sentito parlare della Dieta Lemme? Forse sì, è la dieta più chiacchierata del momento! Ma sai come funziona? Immagina di svegliarti al mattino e di mettere su l'acqua per la pasta: butti un bel 100-150 g del tuo formato preferito e condisci con un filo d'olio. Questi sono gli unici carboidrati che ti toccano. E solo a quell'ora. Ti ci vedi?

A parte il fatto che la mattina tra lavoro, università, doccia, mezzi e parcheggi, ti manca solo di metterti ai fornelli e farti una bella spaghettata (con piatti da lavare)… Ma a parte questi "dettagli", come la metti con il fatto che per il resto della giornata potrai mangiare solo ed esclusivamente carne o pesce in abbondanza, senza verdure e frutta? Nemmeno un grissino, un cracker, una galletta di riso, un gambo di sedano. Che vita d'inferno!

Advertisement - Continue Reading Below

Ok, quei chili di troppo vanno sicuramente smaltiti. Ma sei sicura che la Dieta Lemme (prende il nome dal suo ideatore, il farmacista Alberico Lemme) sia adatta a te?

Ecco 5 buoni motivi per cui, secondo Cosmo, è meglio starne alla larga.

#1 La dieta è un atto medico

Ovvero, può prescrivertela solo un nutrizionista o un dietologo. Il dottor Alberico Lemme è un farmacista. Lascia perdere il passaparola e lascia perdere quello che dicono le amiche. Se devi perdere un bel po' di chili affidati a un professionista e segui le sue indicazioni. Ne va della tua salute.

Più Popolare

#2 I carboidrati sono fondamentali

Pane, riso, frutta e verdura contengono carboidrati e altre sostanze nutritive importanti per il tuo metabolismo. Il tuo corpo è una macchina che ha bisogno di un po' di tutto per funzionare bene nell'arco della giornata (studio, lavoro, sport). Quindi, limitare i carboidrati alla pasta (in grandi quantità e per di più solo al mattino) è una follia. Come la metti con il calo di zuccheri prima e dopo la palestra?

#3 Mai rinunciare a gusto e sapore

La Dieta Lemme bandisce completamente il sale (anche dalla cofana di pasta del mattino!). Quindi? Cosa ti rimane? Che sapore ha il risveglio con un piatto di penne rigate insipide? No, non sa di nulla… Una dieta corretta prevede anche un po' di sapori e varietà. Altrimenti ti deprimi e molli tutto dopo la prima settimana. Un pizzico di sale ci sta. Così come le spezie, le erbe aromatiche, i colori della frutta e della verdura. Già devi rinunciare ai tuoi piatti preferiti, ma mangiare senza sale e senza colori è davvero troppo!

#4 Occhio ai reni e ai livelli di colesterolo

Tutta questa carne e questa vagonata di proteine non fanno bene. La Dieta Lemme non prevede il calcolo delle calorie. Sei libera di mangiare le quantità che preferisci. Chi soffre di malattie renali o del fegato deve assumere proteine con estrema moderazione. Ma anche chi è sano deve difendere reni e fegato dagli eccessi proteici. Lascia perdere i 500 grammi di hamburger a pranzo e abbina un po' di carne e pesce ai carboidrati e alle fibre di frutta e verdura. Sempre.

#5 Fare merenda è importante

La Dieta Lemme prevede solo un limone a spicchi e un tè. Sì, hai letto bene. Lo spuntino che ti aspetta se segui questa dieta è proprio questo. A parte i sapori e la tristezza di una merenda simile, come la metti con lo sport e le attività del pomeriggio e della sera? Gli spuntini (un frutto, uno yogurt bianco magro, una manciata di frutta secca) sono importanti e vanno calibrati a seconda del tuo stile di vita. Non intristirti con lo spicchio di limone!

Ciao-ciao Dieta Lemme... non ci avrai mai!

COSA NE PENSI?

fibrosi cistica sintomi e prevenzione
Prevenzione
CONDIVIDI
E tu sai cos'è la fibrosi cistica? I sintomi e la diagnosi
Ottobre è il mese per la prevenzione della fibrosi cistica. Quali sono i suoi sintomi e quali sono gli strumenti di diagnosi? Ecco tutto...
Prevenzione
CONDIVIDI
Flash mob a Milano: sabato 1 ottobre vieni anche tu a suonare l'Inno alla Gioia
Unisciti all'orchestra di donne per la prevenzione!
Rimedi per la distorsione alla caviglia
Prevenzione
CONDIVIDI
Distorsione della caviglia: ecco gli 8 rimedi che funzionano davvero
​​Se usi spesso i tacchi alti è facile volare giù... Ecco 8 consigli facili e superveloci per prevenire e curare la distorsione della...
occhiaie come cancellarle per sempre
Benessere e salute
CONDIVIDI
8 strategie per liberarti delle occhiaie una volta per tutte
Le occhiaie sono causate da una cattiva micro circolazione, da stress e alimentazione sbagliata. Qui tutti i consigli e 8 strategie per...
calcolo periodo fertile
Contraccezione
CONDIVIDI
Conosci l'apparato genitale femminile? Ecco come funziona l'anatomia della riproduzione
L'esperta Giulia Zinno spiega come funziona l'apparato genitale femminile e illustra l'anatomia della riproduzione che ancora molte donne...
Benessere e salute
CONDIVIDI
Guida e basta! Molla sto telefono e guarda la strada
Sono i 3 hashtag della campagna di sensibilizzazione per invitarti a non guardare lo smartphone mentre guidi. Oltre a essere illegale è...
Cibi sani anti-age
Prevenzione
CONDIVIDI
I migliori cibi anti-età per pelle e corpo da urlo
Cosa mangiare (e bere) per fermare il tempo​
Bar Refaeli prima e dopo la gravidanza
Benessere e salute
CONDIVIDI
Come ha fatto Bar Refaeli a tornare in forma dopo la gravidanza
​È passato poco più di un mese dal parto e Bar Refaeli è tornata in splendida forma. Qui ti diciamo come ha fatto​
Diete
CONDIVIDI
5 spuntini da mangiare prima della palestra
Ecco cosa mangiare prima della palestra per allenarti di brutto. Gli spuntini da mattina a sera per non appesantirti e fare il pieno di...
gonfiore addominale rimedi naturali
Prevenzione
CONDIVIDI
Operazione pancia piatta! I rimedi naturali più efficaci
Se anche tu appartieni al club della pancia gonfia, leggi qui tutti i rimedi naturali per sgonfiarla subito, dai fermenti lattici alle...