16 modi furbi (e sani) per mettere fuori gioco la sindrome da rientro

Mal di testa, insonnia, nervosismo, umore a terra, zero appetito, nostalgia a mille. Sono i sintomi della sindrome da rientro e ne soffrono tante persone, soprattutto donne. Vuoi metterla K.O.? Ti aiutiamo noi, in 16 facili mosse

Più Popolare

Entri in ufficio (catapultata direttamente dall'aeroporto), accendi il pc, vieni sommersa da mail arretrate e colleghi esagitati e ansiogeni. E ti prende male... Poi guardi le foto delle vacanze sul cell e lì hai il crollo totale-globale. Vorresti prendere il primo volo e tornare lì. Vivevi senza orari, senza regole, mangiavi quando avevi fame e dormivi (poco) quando e dove capitava. È dura ricominciare vero?

Advertisement - Continue Reading Below

La sindrome da stress da rientro colpisce 2 donne su 3. Secondo uno studio spagnolo condotto dal Dipartimento di psicologia dell'università di Granada, la categoria di persone più colpite sarebbe quella dei giovani adulti di età compresa tra i 25 e i 40 anni. Esistono rimedi efficaci per metterla fuori gioco? Certo, leggi qua:

1. Non esagerare con il caffè e lascia perdere le bevande energetiche

Se sei stanca e fai fatica a ricominciare, fermati, ascolta il tuo corpo e fai qualche pausa. Non forzarti. La caffeina e gli energy drink possono darti una mano per un'ora o due, ma alla lunga peggiorano la situazione (gli energy drink sono anche pieni di zuccheri raffinati!). Meglio qualche smoothie detox ed energizzante in più. Come li vedi insieme ananas, banana, menta e zenzero fresco grattugiato?

Più Popolare

2. Dormi almeno 7/8 ore per notte

Ce la fai ad andare a letto presto e fare un tirata fino al mattino? Secondo una ricerca dell'Università del Surrey, in Inghilterra, se dormi bene per almeno 6-8 ore rigeneri le cellule del cervello, rinforzi il sistema immunitario (quindi rischi di ammalarti di meno in autunno), reagisci meglio allo stress.

3.Vai a letto sempre allo stesso orario

Ti serve per rientrare nei ritmi di studio e di lavoro. Ricorda che non sei più in vacanza (è dura, lo so...) ma pensa a come ti sentiresti se andassi a letto alle 3 e la sveglia suonasse alle 7 per un appuntamento di lavoro importante.

4. Al mattino punta la sveglia

Hai ancora il jet lag delle vacanze. Quindi, se non lo fai rischi di svegliarti a mezzogiorno! Niente suoneria triste del cell: svegliati con la musica che ascoltavi con gli amici al mare. Un risveglio col sorriso no?

5. Aiutati con la melatonina

Se se sei appena tornata da un viaggio con un fuso orario da incubo (6-8 ore di differenza), o se per due mesi hai scambiato la notte per il giorno, prendi un integratore a base di questo ormone: regola il ritmo sonno-veglia, riduce i tempi che impieghi di solito per prendere sonno e allevia gli effetti del jet lag.

6. Riprendi con gradualità

Per una settimana almeno, rimanda gli impegni più gravosi e procedi per mini-obiettivi, quelli più semplici da raggiungere. Non sovraccaricarti di cose che potrebbero mandarti in tilt i nervi.

7. Metti nero su bianco una "to-do-list"

Scrivi un elenco di cose da fare. Depenna di volta in volta i task completati. Ti renderà tutto più facile e meno gravoso. Addio ansia!

8. Fai sport

L'esercizio fisico, soprattutto all'aperto, aumenta il livello di endorfine nel sangue, le sostanze chimiche prodotte dal cervello dotate di proprietà euforizzanti e antidepressive.

9. Non isolarti. Esci e fai vita sociale

Non chiuderti in casa a chattare col ragazzo carino conosciuto in vacanza. Riprendi la tua vita con grinta e buonumore. Circondati di amici. Ti farà sentire meno triste e nostalgica.

10. Mangia in modo equilibrato

Fai pasti regolari (3 pasti principali e due spuntini) e al lavoro concediti una pausa pranzo più lunga e rilassata. In vacanza non avevi regole e mangiavi quando avevi fame. Ora devi tornare a un ritmo più sano (e forse devi buttare giù un paio di chiletti). Naturalmente, bandito l'alcol per almeno 3 settimane!

11. Prolunga un po' le vacanze

Organizza il prossimo weekend e prepara il trolley: ti sentirai meno in gabbia.

12. Mantieni i contatti con le persone conosciute in vacanza

Organizza un incontro con loro appena possibile. Così continui a sentirti in pieno clima vacanziero. Almeno per qualche giorno ancora...

13. Fai yoga appena sveglia e prima di andare a dormire

Al mattino fai la posizione del "cane a testa in giù": ti stiracchi la schiena, allunghi le vertebre, sciogli le tensioni, fai affluire sangue alla testa e fai il pieno di energia.

La sera, invece, prova la posizione del bambino. Rilassa e concilia il sonno. Fai respiri profondi ogni volta che passi da un movimento all'altro e mantieni le posizioni più che puoi, sempre respirando.

14. Prendi un integratore di magnesio per 15 giorni

«È un minerale coinvolto in numerosi processi biologici. In particolare ha un ruolo di primo piano nella produzione di energia, nell'equilibrio del sistema nervoso, nella coagulazione del sangue e nel metabolismo delle proteine», spiega la nutrizionista Maria Gabriella Di Russo. Il magnesio è contenuto in buone percentuali in tutta la frutta secca sopratutto nei semi di zucca, mandorle, noci e pistacchi. Ma per avere una marcia in più puoi integrarlo con una bustina di sali gia pronti, da sciogliere in un bicchiere d'acqua.

15. Aiutati con erbe e altri fitoterapici adattogeni e antiansia

La rodiola e l'eleuterococco sono molto efficaci contro stress e stanchezza. Se invece il tuo problema è l'umore, prendi la griffonia. Chiedi in farmacia o in erboristeria quali sono le dosi giuste da assumere e per quanto tempo. Ogni prodotto ha caratteristiche e dosaggi diversi.

16. Fai il pieno di vitamine del gruppo B

«Le trovi in carne, cereali integrali, uova, latte, lievito di birra. Servono per convertire i carboidrati in glucosio, che poi l'organismo brucia per produrre energia. Sono fondamentali nel metabolismo dei grassi e delle proteine. Inoltre, sono necessarie per il normale funzionamento del sistema nervoso», continua la nutrizionista. Ciao ciao stress!

Leggi anche: 8 cibi del buonumore che fanno bene al rientro dalle vacanze

COSA NE PENSI?

Diete delle star
Diete
CONDIVIDI
9 diete famose delle star: i pro e i contro commentati dall'esperta Serena Missori
Ecco ​le 9 diete più in voga tra le star con i commenti dell'esperta
Diete
CONDIVIDI
Come scegliere una password sicura per proteggere email e social
Nei giorni scorsi oltre 500 milioni di account Yahoo sono stati violati. L'esperto ti spiega come scegliere una password sicura per...
Cibi sani anti-age
Prevenzione
CONDIVIDI
I migliori cibi anti-età per pelle e corpo da urlo
Cosa mangiare (e bere) per fermare il tempo​
intolleranze alientari
Diete
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere sulle intolleranze alimentari
Se anche tu sospetti di essere intollerante ad alcuni alimenti, scopri qui i sintomi e i cibi più comuni che se li mangi poi stai male
Bar Refaeli prima e dopo la gravidanza
Benessere e salute
CONDIVIDI
Come ha fatto Bar Refaeli a tornare in forma dopo la gravidanza
​È passato poco più di un mese dal parto e Bar Refaeli è tornata in splendida forma. Qui ti diciamo come ha fatto​
Diete
CONDIVIDI
5 spuntini da mangiare prima della palestra
Ecco cosa mangiare prima della palestra per allenarti di brutto. Gli spuntini da mattina a sera per non appesantirti e fare il pieno di...
gonfiore addominale rimedi naturali
Prevenzione
CONDIVIDI
Operazione pancia piatta! I rimedi naturali più efficaci
Se anche tu appartieni al club della pancia gonfia, leggi qui tutti i rimedi naturali per sgonfiarla subito, dai fermenti lattici alle...
crampi mestruali
Ginecologia
CONDIVIDI
Mai più crampi con i cerotti riscaldanti
Stufa del dolore del ciclo? Leggi come puoi rimediare​
giramenti di testa cause e rimedi
Prevenzione
CONDIVIDI
Giramenti di testa: le cause e i rimedi naturali
I capogiri possono cogliere di sorpresa a qualunque ora del giorno e della notte, fai un rapido check delle cause e noi ti diamo le...
biotipo, famiglia, ereditarietà
Prevenzione
CONDIVIDI
Sai che cosa è un biotipo? Leggi qui!
Individua il tuo e scopri con le dritte dell'esperta​ lo stile di vita che fa per te