Profumi: i doni dei Re Magi


Venerdì, 04 Gennaio 2013

di ALESSANDRA GRECO

Narra la leggenda che i Re Magi portarono al cospetto del Bambin Gesù, oro, incenso e mirra. Tre doni preziosi che possono essere tali anche per te. Basta scegliere profumi che, tra le note, contengano questi ingredienti.
/var/cosmopolitan/storage/images/media/immagini/beauty/i-profumi-dei-re-magi/re-magi72939564/504508-1-ita-IT/re-magi72939564_full.jpg
680
450
0
/var/cosmopolitan/storage/images/media/immagini/beauty/i-profumi-dei-re-magi/oro/504490-1-ita-IT/oro_full.jpg
680
450

J'adore L'Or di Dior, è un omaggio al più prezioso dei metalli e anche il colore si avvicina a quello dell'oro. François Demachy, naso della Maison Dior, ha reinterpretato la fragranza per svelarne la quintessenza e creare l'Essence de Parfum dalla concentrazione eccezionale, che crea, a contatto con la pelle, un effetto satinato e setoso al tatto (€ 77,90).

0
/var/cosmopolitan/storage/images/media/immagini/beauty/i-profumi-dei-re-magi/incenso/504496-1-ita-IT/incenso_full.jpg
680
450

Cardinal è un profumo unisex creato da James Heeley e costruito attorno alle note tradizionali dell’incenso e del cisto labdano. La sensazione di leggerezza e purezza è legata anche alla nota fresca di biancheria pulita intrecciata con ambra grigia, patchouli e vetiver che conferiscono alla fragranza un’eleganza unica e contemporanea (€ 120).

0
/var/cosmopolitan/storage/images/media/immagini/beauty/i-profumi-dei-re-magi/mirra/504568-1-ita-IT/mirra_full.jpg
680
450

Due profumi preziosi quelli di Amouage, declinati per lei e per lui con le note di incenso (per la versione femminile) e mirra (per l'uomo). Interlude Woman  contrappone alle note dolci del bergamotto i quelle aspre del Pompelmo.Note di rosaincenso e sandalo si combinano poi con noce, caffè, kiwi, miele e oud (307 €). Interlude Man  è una fragranza speziata e legnosa con note di Bergamotto, Origano e Olio essenziale di Bacche di Pimento in contrasto con quelle aromatiche di Ambra, Incenso, Cisto e Mirra che si mischiano alle note di fondo del Cuoio, dell’Oud, del Patchouli e del Sandalo (276 €).

0

"Poiché era nato Gesù a Betlemme di Giudea, ai tempi del re Erode, ecco che dei Magi venuti dall’Oriente arrivarono a Gerusalemme. Entrando nella casa, videro il bambino con Maria, sua madre, e, prostrati, lo adorarono; aprendo il loro cofanetto, gli offrirono in dono oro, incenso e mirra" (Mt. 2, 11).

Così si narra. Ma, al di là della leggenda, e del simbolismo legato a questi doni, oro incenso e mirra hanno anche delle proprietà curative.

L’incenso, una resina estratta dalla pianta della Boswellia, ad esempio, ha proprietà antinfiammatorie. Bruciato per molti secoli, insieme alla mirra, nelle cerimonie religiose, durante i funerali o altri riti perché si credeva che il loro profumo mettesse in comunicazione l’anima con gli dei ed il fumo ne trasportasse le preghiere.

La mirra, molto più rara e preziosa dell’incenso, è anch'essa una resina che trasuda dal tronco in gocce a forma di lacrime dal colore rosso e dal profumo inebriante. Per queste caratteristiche (le lacrime rappresentano il dolore, il rosso rappresenta il sangue) la mirra è carica di valori simbolici legati all’uomo e alla sua esistenza terrena. Infatti, mentre l’incenso è il profumo dell’elevazione spirituale, la mirra aiuta ad armonizzare il mondo spirituale con quello materiale. Ha  proprietà antisettiche, analgesiche e antinfiammatorie.

L'oro è un rimedio che depura il corpo dalle tossine, ed è indicato per il trattamento dell’artrite reumatoide oltre a rappresentare l'opulenza e la ricchezza.

Oro, incenso e mirra hanno dunque proprietà medicamentose ma vengono anche, da sempre, utilizzati per personalizzare acque e profumi. E allora perché non provare a indossare un profumo che abbia uno di questi preziosi elementi tra le sue note? Magari per rivivere quelle atmosfere magiche e misteriose che avvolgono la leggenda dell'Epifania, o semplicemente per regalarsi un nuovo scent.  

> Archivio Beauty